Scenari

Rivista semestrale di filosofia contemporanea & nuovi media

  • Autorizzazione del Tribunale di Milano n. 24 del 30 gennaio 2015.

  • 2420-8914

  • Semestrale

  • Filosofia contemporanea e Visual Culture Studies

  • Double-blind peer review




  • Eugeni Ruggero

Scenari

Rivista semestrale di filosofia contemporanea & nuovi media

La rivista "Scenari" intende proporsi come riferimento culturale per ambiti disciplinari eterogenei ma in dialogo tra loro: la filosofia contemporanea (Estetica, Filosofia teoretica, Filosofia morale, Filosofia politica), il Cinema e i Nuovi Media, e i Visual Culture Studies. Negli ultimi anni la casa editrice Mimesis ha progressivamente allargato il numero dei propri autori, lettori e collaboratori, fino a formare una piccola galassia nel panorama intellettuale italiano nell’ambito della filosofia. Da qui nasce l’idea di una rivista sensibile e attenta ai temi caldi del dibattito contemporaneo, in grado di concentrarsi su discussioni e problemi filosofici attuali e con l’obiettivo di proporre approcci originali alle argomentazioni. Lo spettro delle tematiche trattate comprende riflessioni teoriche che si estendono al più vasto dominio della vita socio-politica, mantenendo sempre una vocazione scientifica nell’esposizione dei saggi. Incoraggiando l’esplorazione di diversi domini dell’arte, relazionati a problemi specifici della filosofia, "Scenari" presenta al lettore argomentazioni approfondite su temi come le teorie dell’immagine, gli approcci alla realtà virtuale, la visual intelligence, l’ideologia del genere, la musica, l’intermedialità. Senza privilegiare una particolare corrente filosofica, la rivista cerca di investigare possibili punti di intersezione tra la filosofia continentale europea e le tradizioni anglo-americane. Solidi comitati scientifici ascrivibili a differenti ambiti disciplinari sono la garanzia della qualità dei saggi qui pubblicati, che offriranno al lettore un’immediata panoramica dei dibattiti contemporanei che animano le università europee e intercontinentali.

Editorial board

Valentina Re Alfonso Amendola Marcello Barison Marco Benoit Carbone Maria Tilde Bettetini Anna Bisogno Petar Bojanic Giorgio Brianese Alberto Brodesco Leonardo Caffo Arrigo Cappelletti Giulia Carluccio Enrico Carocci Felice Cimatti Alessandro Cinquegrani Arnaldo Colasanti Mariapia Comand Fausto Curi Marco Dalla Grassa Mario De Caro Massimo Donà Adriano D’Aloia Ruggero Eugeni Paolo Fabbri Giacomo Franzoso Fabio La Mantia Marco Laudonio Giovanni Maina Giacomo Manzoli Carmelo Marabello Sara Martin Roberto Masiero Andrea Mecacci Roy Menarini Paolo Mottana Alberto Nones Valeria Ottonelli Francesco Parisi Luigi Perissinotto Giulio Piatti Andrea Pinotti Andrea Rabbito Franco Rella Antonio Somaini Leila Talani Davide Tarizzo Francescomaria Tedesco Roberto Tessari Vincenzo Trione Maria Grazia Turri Nicla Vassallo Vincenzo Vitiello Vito Zagarrio Federico Zecca Andrea Zhok

Editorial office

Marcello Barison Marcello Barison Damiano Cantone Simone Furlani Simone Furlani Marcello Ghilardi Marcello Ghilardi Stefano Marino Samantha Maruzzella Andrea Rabbito Andrea Rabbito Federico Zecca